1 Agosto 2010 Stresa – Wild Running

Una corsa nel salotto buono…

Ero rimasto incuriosito e ben impressionato dai giudizi che l’anno scorso Antonio e Roberto avevano espresso su questa gara.

E’ difficile catalogare la Wild Running di Stresa in quanto come corsa in montagna ha troppa discesa e come trail ha un percorso troppo corto (9,8km) per quello che siamo abituati a vedere oggi, quindi il modo migliore per giudicarla è parteciparvi. Così ieri mattina sono arrivato in una Stresa ancora addormentata, in cui si però era facile cogliere i segni di una nottata movimentata tra i tavolini di bar, ristoranti e gelaterie. Tutto tranquillo, perfino l’imbarcadero e la statale del Sempione. Solo in un punto c’è fermento, in una piccola piazza a pochi passi dal lungolago dove convergono i partecipanti alla 5a Wild Running. La piazzetta è molto accogliente… >>>Michele Romanini — la classifica

Advertisements
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: