21 MARZO 2010 – 39^ STRAMILANO… la mia lunga Stramilano

Stramilano e “il mio tour de force”
La Stramilano di questo anno mi ha visto oltremodo impegnato. Tra conferenze e presentazioni ho trascorso un mese da pendolare Busto–Milano; Il clou l’ho raggiunto sabato 20 –vigilia della Stra-. 
Appuntamento Milano – Piazza Duomo stand gara- con il fratello ed il papà dell’atleta aquilana, Michela Rossi, morta la notte del rientro dalla Stramilano, sotto le macerie del terremoto 2009, giunti a Milano su invito delle autorità sportive che hanno dedicato il premio MF35, Stramilano agonistica, alla memoria della sfortunata figlia e sorella Michela.
Partito da Busto, nel primo pomeriggio ero già a Milano. Ho visitato e fotografato lo stand in  Piazza Duomo, ho incontrato conoscenti vari e poi mi sono allungato verso Via Mercanti…….. 

 

improvvisamente non ho capito più niente: spari-fumo-urla -Guerra Guerra! avrebbe gridato il mio Vale! Ero in mezzo ad una battaglia simil-vera. Ho pensato alle quattro giornate ed al truce Bava Beccaris! Ma guardando un po’ meglio ho visto le divise del Radeski Corp ed i Martinitt e………..

Le cinque giornate di Milano! La rievocazione della terza giornata; ho estratto la mia Canon e scattato foto su foto. La sera del 21 marzo del 1848 i milanesi cacciarono, definitivamente, attraverso porta Tosa d’allora, Porta Vittoria, gli austriaci (divagazione storica)…. >>>Antonio
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: