Domenica 7 febbraio 2010 – Santa Cristina – il Cross di Cameri – PuMa ten

Sodalizio del Team 3 esse di Rescaldina e OneMarathonForCapasso
Oggi ho deciso di partecipare ai "Sentieri di Santa Cristina" per fare uno dei famosi lunghi in preparazione della maratona di Roma; siccome il lungo fatto da solo per me è un peso enorme, ho aderito alla proposta del mio amico Mauro e fargli compagnia, con un po’ di rammarico per non essermi aggregato agli altri soci del mio gruppo che sono andati, comunque numerosi, alla IVV di Castronno ed a Casorate. Con grande sorpresa a Borgomanero ho trovato l’amico Antonio al quale, qualche tempo fa, avevo proposto di aderire al nostro gruppo come socio sostenitore quale grande animatore del blog OneMarathonForCapasso, mezzo di comunicazione più importante del varesotto e dell’Alto Milanese per tutti noi podisti. Questa mattina abbiamo ufficialmente formalizzato questo sodalizio ed in onore del Team 3 esse Antonio ha corso indossando la nostra casacca giallo/nera; visto la particolare l’occasione ho costretto… >>>Lamberto Guzzetti – Presidente Team 3 esse

17° Cross Parco del Ticino

Campionato di Società regionale assoluto – 3a prova Trofeo Piemonte giovanile

Cameri

Oggi domenica 7 Febbraio a Cameri nella splendida cornice del parco del Ticino si sono svolti i Campionati Regionali di società di Cross che hanno visto al via circa 600 concorrenti divisi tra le varie categorie. Il percorso era completamente innevato e con molto fango, inoltre reso assai impegnativo da alcune salite e discese molto ripide e tecniche. La mattinata di gare è iniziata con le gare dei master e poi con le gare delle numerose categorie giovanili. Poi è stata la volta della gara Junior uomini sula distanza di 6km vinta da Marouane Razine del Cus Torino con il tempo di 20’52" su Maurizio Tavella secondo in 21’22" e su Rolland Stefano in 22’12". Poi è stata la volta del Cross Corto Femminile sui 4km, gara vinta da Laura Costa del Vittorio Alfieri Asti in 16’26" sulla forte Junior Anna Ceoloni del Cus Torino in 16’32 mentre terza il neoacquisto del Runnerteam99 Valentina Facciani 16’49" il suo tempo. Alle 11.50 è scoccato il via del cross corto Maschile gara vinta per il secondo anno consecutivo da Roberto Catalano del Cus Torino che ha coperto i 4km del percorso in 13’51" precedendo di soli 2" il sempreverde 42enne Valerio Brignone dell’atletica Saluzzo, mentre terzo… >>> Matteo Vecchia >>>FOTO

Complimenti alla grande formazione scesa in campo questa domenica a Cameri! 8 atleti, un obiettivo: portare dopo anni l’Atletica Palzola alla finale nazionale dei CDS di cross lungo. Obiettivo conquistato grazie al prezioso contributo dei tre migliori classificati, Lhoussaine Oukhrid, terzo dietro ai gemelli Dematteis, Paolo Boneschi, ottimo secondo in una gara progressiva, e Matteo Raimondi, autore di una gara con le "palle", e degli altri atleti presenti in gara e pronti a fornire punteggio utile in caso fosse servito, ossia Pierluigi Annaratone, in gara con i chiodi da 5 mm…, Massimiliano Montagna, gara pessima per lui ma era il massimo a cui ambire considerando la condizione fisica precaria, Emanuele Angotzi, grande toro mai assente quando conta la presenza, Raffaele Turla, coraggioso dal primo all’ultimo metro, e Marco Tiozzo, ritirato a causa di un dolore al dente del giudizio ma presente al via con le massime intenzioni. Risultato globale: quarta squadra piemontese e seconda delle non qualificate "d’ufficio". Qualificazione per Volpiano ottenuta alla grande. Bravi, bravi, bravi! Un sentito ringraziamento anche al presidente Fabrizio, allo sponsor-atleta Andrea (UNICUT), ai genitori di alcuni ragazzi e a Federica presente a fare il tifo.

Per seguire la nostra attività visitate  www.atleticapalzola.com
Grazie mille!

Max Montagna


Puma Ten…tar non nuoce!
Dopo la delusione della Mezza di San Gaudenzio, rieccomi di nuovo ai nastri di partenza per questo mio personale esordio alla Puma-Ten di Casorate. Conosco benissimo il posto, in quanto mi alleno in pausa pranzo presso la pista d’atletica del campo sportivo di Casorate Sempione; di conseguenza sveglia, colazione e preparazione filano via lisce, senza nessuna agitazione. Non mi aspetto molto dalla mia prestazione: una settimana senza allenamento, causa la trasferta a Parigi e a Porto per lavoro, e un virus intestinale leggero che mi ha colpito giovedì, mi costringono a non pormi nessuna velleità di risultato. Parcheggio l’auto e cammino svelto verso la palestra, sede del ritrovo. Saluto qualche amico, il mio presidente Enrico: si sente però la mancanza di Antonio con la sua allegria. Fa freddo, e opto per un abbigliamento un po’ più pesante, viste anche le vicissitudini allo stomaco, e non me ne pentirò. Ce ne vuole però a riscaldarsi a 0 gradi…. due tre, quattro giretti… e alla fine mi avvio alla partenza. Partenza strana: siamo allineati tutti sotto un gonfiabile in via Roma a circa 150Mt dall’arrivo e dal rilevamento cronometrico. Parto tranquillo: il mio piano di gara è di stare sui 5’20"/5’30" al km fino a metà gara per poi accelerare nella seconda metà. Il percorso non è piatto, ha piccoli e continui saliscendi… >>>Gianni Colombo
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: