Maratonina di ANNONE BRIANZA…. gioie, dolori e tanti malumori!!!

AnnoneB._Maratonina_03_01_2010_PAOLA_TESTA In relazione alla ½ di Annone:
La gara e’ stata organizzata dal punto di vista della viabilità – struttura di ricevimento e dei volontari in modo egregio……. un buon  percorso …filante ma nello stesso tempo duro, con la salita di Molteno da ripetersi due volte che soprattutto nella seconda tornata segnava i muscoli un po’ affaticati……..e poi il freddo ha fatto la sua parte all’inizio che ha indurito le gambe e i primi km sono apparsi un po’ più  duri di quelli che poi in realtà erano…. e nel finale con la stanchezza addosso ha ricominciato a farsi sentire …..
Tirando le somme diciamo una bella gara, malgrado i problemi creati dalla FIDAL… …e anche dall’organizzatore che non raggiungendo, a suo dire, un  numero di atleti  cospicuo …ha tagliato il montepremi…… non di sicuro una bella trovata per gli atleti “normali“ che si allenano trovando il tempo qua e la tra gli impegni di lavoro e famigliari …..
Un saluto da
Paola Testa (1° – 01:24:12)

AnnoneB._Maratonina_03_01_2010_CLAUDIO_TAGLIBUE …ieri alla ½ maratona di Annone abbiamo vissuto un furto…
Atleti conosciuti, da sempre tesserati per la FIDAL, che per un problema (se così lo possiamo chiamare ) sono fuori dalla classifica e quindi dal montepremi in denaro …… (secondo i giudici non risultavamo tesserati….) …..vi sembra giusto….??????????? Abbiamo fatto la fatica e poi niente…. per di più c’è stato da fare il cartellino giornaliero  di 5€ … ma nemmeno questo e’ servito per rientrare in classifica…….
si fanno partecipare atleti extracomunitari alle gare che nemmeno si sa chi sono, da dove vengono …etc… e  a noi ci viene  negato il diritto di prendere il premio……
questa è la federazione che ci governa………. invece di far crescere l’atletica … la state  facendo crollare……..
Vi ricordiamo che gli atleti come noi vogliono solo correre ……ma purtroppo spesso  veniamo calpestati ….. anche dagli organizzatori,  come nel caso di ieri si  sono divertiti anche a dimezzare il montepremi  perché secondo loro non e’ stato raggiunto un numero minimo……… ma  a seguito di questo non viene ridotto il costo dell’iscrizione……
Anche in questo caso la Federazione alcune regole precise le dovrebbe dare e vigilare…..
……..chiudendo ricordo che a noi è stato tolto il premio…. e chi ce lo restituisce??
….Claudio….  sono più di 30 anni che faccio atletica…..
Claudio Tagliabue (3° – 1.13.20)
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Roberto  On 4 gennaio 2010 at 16:53

    vergogna e solidarietà.

  • ale  On 4 gennaio 2010 at 21:28

    Sul comportamento dei giudici FIDAL meglio sorvolare… come del resto non mi stupisco della furbaggine del Sig. Renzo Straniero (organizzatore del circuito di mezze maratone spartacus) che ha trovato in noi appassionati podisti dei polli da spennare… dopo l\’esperienza disastrosa con la prima mezza maratona di Lecco datata 2008, questo soggetto non prenderà più il becco di un centesimo dal sottoscritto… e spero che come me siano in tanti a non prender parte alle gare da lui organizzate; dico questo non tanto per la maratonina di ieri che dal punto di vista logistico mi sembra sia filata via liscia come l\’olio… ma per l\’odioso stratagemma del dimezzare il montepremi se non viene raggiunto un numero minimo di iscritti (cosa che questo esimio personaggio già sapeva che sarebbe accaduta!)… in più mettiamoci anche dei costi d\’iscrizione decisamente alti per quello che viene offerto… ergo, il Sig. Straniero ha trovato un bel modo per lucrare sulla fatica di chi ama correre! per cui dico a tutti di pensarci su prima di prender parte a gare organizzate dalla sua associazione… piuttosto optate per gare alternative in modo da far capire a questo signore che noi non siamo polli da spennare!.Buone corse a tuttiAlessandro Muoio

  • Roberto  On 5 gennaio 2010 at 08:17

    Una domanda: il dimezzamento del montepremi in caso di mancato raggiungimento di un numero minimo di iscritti era previsto nel regolamento della gara oppure no? CIAO!

  • ale  On 5 gennaio 2010 at 18:57

    Si, era previsto da regolamento… in caso di mancato raggiungimento di 300 iscritti il montepremi sarebbe stato dimezzato. Io ho scritto odioso stratagemma perchè era abbastanza scontato il fatto che non si arrivasse a 300 iscritti in questa manifestazione… figuriamoci se il 3 di gennaio ad Annone Brianza sarebbero venute 300 persone a correre la maratonina edizione 0!!! Come ho già detto, il signore che ha organizzato questa gara ( e le altre del suo circuito) è un gran furbacchione e ha trovato il modo di guadagnare qualche soldino sulle spalle di noi podisti; basti vedere la quota richiesta per iscriversi e il pacco gara ricevuto in cambio dai corridori!Ciao e buone corse a tuttiAlessandro Muoio

  • Roberto  On 7 gennaio 2010 at 10:30

    Grazie per la risposta, Alessandro. La cosa del montepremi dimezzato è sicuramente sgradevole, ma quantomeno chi si è iscritto alla gara lo ha fatto, sapendo a cosa e verso chi andava incontro.CIAO!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: