La risposta ad un interogativo…

Oukhrid? Corre e vince ancora! Però…
Pochi giorni fa ho scritto facendomi domande su che fine avesse fatto il fenomeno marocchino che fino all’anno scorso dominava ogni gara amatoriale del varesotto a cui partecipava… Ed ecco che navigando in internet scopro che proprio ieri (domenica 20 settembre) ha vinto la gara del Piede d’oro a Besnate davanti al mio compagno sanmarchino Brambilla, e anche a luglio ha dominato il Circuito serale di Orino… E chissà quante altre corse a mia insaputa…
Bè, bene che corra ancora e non sia scomparso, ok, ma c’è un però: perchè un fenomeno come lui continua a limitarsi a queste corse dove lui è fuori categoria? Sicuramente tanta gente glielo avrà già chiesto e non voglio essere l’ennesimo rompipalle a proposito: non posso giudicare e non voglio giudicare, non conosco nulla della sua storia, dei suoi motivi e del perchè di questo. Probabilmente non ha alternative, non so.
Fatto sta, in fin dei conti, che rimane questo grande vuoto nelle possibilità inespresse del suo grande talento.
Stefano Ruzza
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • OneMarathonForCapasso -  On 21 settembre 2009 at 15:08

    Caro Stefano, la risposta non è che una: non può tesserarsi e se non può tesserarsi è perchè non è un "regolare". Comunque resta un grande campione.

  • Massimiliano  On 22 settembre 2009 at 11:59

    Lhoussaine è fortissimo, ma non ha il permesso di soggiorno: non può tesserarsi, correre in gare FIDAL, vincere soldi (a meno che non siano passati sottobanco) ecc. ecc. ecc. Mi spiace per lui, ma le leggi in Italia sono queste… che poi puntualmente per atleti interessanti come lui o di più (o semplicemente con i giusti agganci dove serve…) vengono aggirate procurando a tempo record permessi di soggiorno e tutto il necessario per fare atletica a buon livello senza impedimenti. Di sicuro è un grande vuoto nel panorama atletico italiano, perchè uno come lui può correre i 10000 in meno di 30\’ e con certi tempi ti difendi molto bene. Che dire? Facciamogli conoscere un\’italiana! A presto!!!

  • Stefano  On 22 settembre 2009 at 14:15

    So che non si può tesserare per il fatto di non essere "regolare" e che non è colpa sua, o per lo meno lo potevo immaginare. Il mio "però…" dell\’articolo era solamente il rammarico per vedere questo suo talento "sprecato", certamente non un\’accusa a lui. Il mio dispiacere sta solo in questo e non nel fatto di vederlo primeggiare in corse in cui lui è "fuori categoria". Non volevo commentare o "criticare" (che brutta parola…) nè la sua condizione nè le leggi italiane in cui forse nessuno ha colpa realmente e in cui l\’unica vittima è lui, ma le concatenazioni di eventi che portano certe possibilità all\’oblio.

  • Massimiliano  On 23 settembre 2009 at 08:52

    Nessuno qui ha mai detto o pensato quello che tu dici, Stefano: che tu ti dispiacessi perchè lui corresse le gare amatoriali invece di fare quelle agonistiche non mi è mai passato per la mente, così come non ho mai pensato che tu stessi criticando lui, la sua condizione ecc. Ho capito benissimo il senso del tuo "però" (cfr. la mia penultima frase…..). Ciao, corri bene!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: