20 set ‘09, 6a MEZZA di MONZA

arrivo A piccoli passi verso un obbiettivo….
Come accennavo nel pezzo precedente l’ultima volta  a Monza, cinque anni fa, realizzai un tempo che ritenni "eccezionale” considerando che avevo cominciato a correre da poco. Oggi, dopo tanti anni, sono tornato “sul luogo del delitto”ed il crono non è stato lo stesso ma oggi come ieri son più che contento; Doveva essere un lungo senza pretese di tempi per verificare lo “stato dell’arte” e  terminare la Mezza in tempi ragionevoli in previsione, dopo la prossima (Gravellona), di andare a Pavia e riuscire a scendere di qualche minuto sotto le due ore (premetto che a Cernusco s/N a maggio di quest’anno avevo realizzato 1h58:32.4… ma mi ero ammazzato) Il mio tempo finale, a Monza, è stato 02.01.21 (R.T.) con la seconda parte della gara corsa meglio della prima ed in assoluto un “allenamento” con un risultato che è andato oltre le più rosee aspettative. Ant e la Lepre Devo dire in tutta onestà che se non ci fosse stato l’amico Salvatore (compagno di pulmino nella recente fiaccolata Lisieux-Varese) che mi ha preso in carico al sesto km (all’uscita dall’autodromo) e non mi ha mollato  fino al traguardo non so se il risultato sarebbe stato uguale. Salvatore è stato eccezionale, dal procurami da bere a prendermi le spugne,  non mi sono mai fermato neanche quando, per ragioni fisiologiche, avrei dovuto (ho risolto il problema come fanno i ciclisti quando sono in gara!) Nel momento di crisi, verso il 16/17esimo km, mi sarei fermato volentieri ma potevo deludere Salvatore? Assolutamente no! Il caso poi ha voluto che si aprisse con Franco ,un amico di PeC, (ci affiancavamo e superavamo a vicenda sin dai primi km) una sana competizione che mi è servita per dimenticare la stanchezza e terminare in progressione gli ultimi km della mezza; Salvatore intanto allungava  per portarsi al traguardo ed immortalare l’arrivo in contemporanea mio e del compagno di volata.
La Mezza di Monza (attuale) mi è piaciuta molto. Sfrecciare a 10km all’ora sulla pista delle “Rosse”?
A Gravellona non ci sarà Salvatore, io cosa farò? Ve lo racconto la settimana prossima!
Antonio Capasso

…per un secondo in meno
Inizio subito col dire che oggi doveva essere il giorno del mio record personale nella mezza.
Purtroppo non é andata come previsto, nonostante gli allenamenti intensi dell’ultimo trimestre e un occhio attento all’alimentazione ….
Quello che volevo realizzare era solo un secondo meno l’ora e 29, ma anche se il percorso era parzialmente corso in un circuito di F1 non sono riuscito nel mio intento.
Alla partenza (ritardata di una decina di minuti), la carica era veramente positiva, visto che lo Start era direttamente sul rettilineo dell’autodromo di Monza.
Da subito il ritmo è stato molto costante e facilmente sostenibile, fino a che, dopo pochi chilometri, all’entrata del parco di Monza sono iniziati i primi cedimenti …
Questa volta col meteo non ho scusanti. Il clima primaverile e parecchi tratti ben ombreggiati all’interno del parco, hanno gradevolmente accompagnato tutti gli oltre 2300 partecipanti.
Qualcosa al tredicesimo però non ha funzionato😦
Forse la stanchezza degli allenamenti, forse o chili di troppo che mi ero promesso di smaltire o forse il ritmo un po’ troppo elevato dei primi 10 Km (40,50 min).
Da li in poi la magia di riuscire a fare il personale andava via via svanendo nel nulla, Real time: 1h30m53sec
Ma questa manifestazione mi ha dato comunque qualcosa che va al di la della soddisfazione cronometrica: il bello di passare in compagnia di amici una Domenica sportiva !!!
Adesso si volta pagina e si pensa già al prossimo evento agonistico, anche se io come molti altri siamo solo degli amatori.
Ciao amico mio!!!
Dario Castagna

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • carlo  On 27 settembre 2009 at 15:03

    Caro Dario anche per me è stata una domenica molto piacevole in tua compagnia e degli altri amici podisti.Il circuito della mezza era davvero bello l\’anno scorso avevo fatto un minuto in più quindi personalmente non mi lamento!Alla prossima a Carpi e lì si che non si scherza !

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: