Giro del lago di Varese: volpi no, lepri tante!

  
clip_image002
L’amica Ilaria ci aveva raccontato che un giorno facendo il giro del Lago di Varese aveva incontrato una volpe; Noi non siamo stati così fortunati. Noi, (Giovanni, Giorgio, Mauro ed io) siamo andati là non tanto per la volpe ma perchè ognuno di noi aveva un lavoro specifico da fare; Io, ad esempio, ho fatto tutto il giro del lago e sbagliando il percorso in più punti invece di fare i 27,500 km alla fine ne ho percorsi oltre 29, sarò anche un po’ rinco ma, devo dire che, in certi punti la segnaletica lasciava a desiderare o risultava un po’ ambigua, (per me)comunque  dopo questa esperienza fatta in solitaria la prossima volta spero di non sbagliare più.
clip_image006
La finalità di questo articolo è per quei pochi (podisti o ciclisti) che ancora non conoscono  questo percorso veramente bello e panoramico, ricco di sali/scendi e molto indicato per chi vuole allenarsi in previsione di una maratona. Ed io cosa c’entro con la maratona? Per adesso niente! Però mi sono ripromesso che prima dei 7anta ci proverò; intanto mi alleno perchè  dovrò pur rendere omaggio, prima o poi, al titolo del mio blog ( ONEMARATHONFORCAPASSO !). Ma 30 km non sono 42 e purtroppo quei pochi e miserevoli 12 km fanno la differenza!
clip_image004Il risultato odierno è stato soddisfacente, se non avessi dovuto fermarmi più volte per chiedere la strada, i circa 30 km li avrei chiusi in meno di tre ore invece delle tre ore e nove minuti; Inoltre ho approfittato di questo giro per testare le nuove scarpe suggeritemi dal mio negoziante di fiducia, negli ultimi tempi ho sempre utilizzato, ed ancora utilizzo, la serie Vomero della Nike che sono scarpe molto ammortizzate ma dopo 12/15 km mi procurano un gran dolore sotto le piante dei piedi, Mizuno Fortis 2, un po’ meno ammortizzate delle precedenti. E’ andata bene!  Non ho avuto nessun problema!
Ritornando al giro del Lago, il circuito è fornito di fontanelle ma consiglio di portare da bere uqualmente, precedentemente ne ho trovato alcune guaste ed altre bloccate dal gelo. Le volpi potreste anche incontrarle (?)…. Io ho visto solo tante “lepri” che mi superavano tra cui l’amico Mauro che i 42 km li ha fatti sul serio in un tempo molto inferiore ai miei 30!
Provare non nuoce,
Antonio
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: