Vercelli: la Via Francigena…allagata!

 
Ma oggi gli scapaccioni chi ce li darà?
Ore 7.00 sotto casa mia (Vigevano)!! Si parte, guida Sergio, io e Cri dormiamo.. o almeno ci proviamo, non possiamo neanche mettere gli occhiali scuri vista la giornata… Sergio la butta li.. visto che non piove??? Dopo due minuti uno scroscio d’acqua lo contraddice ma tanto in Piemonte non piove!!!!
Ore 8.00 circa: arrivo a Vercelli zona partenza, primo paio di scarpe andate nella melma del ritrovo (abbiamo scoperto poi che in palestra si poteva entrare dal retro), comunque organizzazione buona, ritiro pettorali veloce e palestra “salvezza”. Si chiacchiera, si cerca un bar aperto e tre sacchi  per proteggerci alla partenza intanto incontriamo Antonio, foto di rito e finalmente conosco Cate e Ale!
Ore 9.00 Partiti!!!! sotto un diluvio universale, e mai la parola diluvio e’ stata così appropriata, abbiamo deciso che oggi ognuno fa per se, per ciò che mi riguarda vado in crisi quasi subito.. altro che 1,40.. , le mie gambe dal decimo in poi sono di legno, d’altronde cosa posso pretendere se ho corso tutte le sere della settimana??! Alla fine chiudo in 1,45, agli altri va un po’ meglio Sergio 1.38 e Cri migliora il suo personale concludendo in 1.48.
Nonostante tutto sono contenta di essere venuta, come Venerdì a Sannazzaro (stesso scenario “autunnale” arricchito da percorso “palustre”), il saltellare fra le pozzanghere ci ha ricordato la nostra infanzia, quando i genitori ci riempivano di scapaccioni! Ma oggi gli scapaccioni chi ce li darà?
CIAO
Anna Maria

NON ME L’HA MICA ORDINATO IL DOTTORE…

trio Eccomi, eccomi… Che dire della corsa di ieri?
A parte la pioggia battente e i disagi ad essa collegati non ho da segnalare particolari disservizi da parte dell’organizzazione. Erano tutti molto gentili e disponibili, il palazzetto si è rivelato ultra comodo, ritiro pettorale veloce, strade chiuse, ristori… non so, non ho bevuto perché come una rana ho filtrato la pioggia. Mi ha fatto ridere un addetto del ristoro che quando sono passata ha urlato: “Al ritorno troverete salame e barbera!!!” Davvero? Figata!!!!
Ho sentito dire che anche a Vercelli è arrivato il morbo di Sclero, molto diffuso a Milano e c’è stato qualche problema nelle stradine deserte di campagna! All’opposto la mia amica Elena è stata tallonata per qualche km da un furgone che… >>>>>ALLORA>>>>>


Domenica le girls (Cate&Ale+Elena) sono andate alla mezza di Vercelli sotto il diluvio, devo dire la verità io di correre voglia 0 ma le mie socie sono state irremovibili e, nono-stante il mio lavoro di logorio ai fianchi, non hanno ceduto.
Così alla fine io ho corso con loro….e per fortuna! dopo 5km ha smesso di piovere!!! se non avessi corso me ne sarei pentita amaramente…alla fine ho chiesto scusa alle ragazze per quanto ho rotto le scatole perché devo dire che è stato anche divertente correre sotto la pioggia, avevo solo un blocco mentale…ora continuano a prendermi in giro perchè pare che nel delirio di quella mattina io continuassi a ripetere "non ce l’ha mica ordinato il dottoreeee"…ma io nego perché non ricordo nulla….
Ale

Stamattina alle 7:00 a Busto Arsizio pioveva senza nessun ritegno, ma Arturo e io speranzosi ci siamo imbarcati per  Vercelli (molti erano gli amici che ci attendevano) sperando che le cose, atmosfericamente parlando, sarebbero cambiate o almeno migliorate. 
Le speranze si spegnevano man mano che ci si avvicinava alla destinazione e giunti  a Vercelli per correre (io) la 2^ via Francigena half marathon ho perso tutte le speranze; perché correre sotto l’acqua battente se già faccio fatica a correre con il sole? Infatti non ho corso! E in molti devono aver deciso alla stessa maniera perché a fronte dei circa 700 iscritti alla half  in 546 hanno tagliato il traguardo… che non sono pochi, ma il vero podista è un duro! E’ tra i duri non potevano mancare il duo Scianca&Scianca,il trio Cate&Ale+Elena, Anna Maria e l’affiatato gruppo dell’Avis Vigevano e naturalmente i tanti soci dell’Atl. San Marco…
Optato per il non correre mi sono armato di ombrello, giacca cerata, scarponcini e naturalmente video camera ho atteso all’arrivo i primi…ed anche gli ultimi! Per la cronaca: Scianca Senior ha battuto Cate tagliando il traguardo un minuto prima, (Cate se avesse potuto scegliere in libertà non sarebbe nemmeno partita!) Ale, invece, ha stracciato Scianca junior mentre Anna Maria (in pessima forma) ha battuto  tutti! Gli amici soci della San Marco…. un altro livello!
Non avendo corso non ho molto altro da dire: il percorso non lo conosco, dell’organizzazione della gara idem, del tempo ho detto tutto, salvo che in questo momento a Busto splende il sole. Chi ha da dire qualcosa… parli subito o taccia per sempre!
E Arturo? Come se nulla fosse, per due ore e più, ha stressato la sua Nikon riempiendo una scheda da 4 Gb d’immagini, che tra questa sera  e domani vi mostrerò. Le classifiche invece sono già presenti sul blog e gentilmente offerte dal “satanico” William della Wedo Sport. Gianni Mauri, lo speaker della gara e di tante altre in questi ultimi tempi, invece, mi ha promesso di venire a fare qualche tappa del Giro del Varesotto… come corridore e osservatore…. (tranquillo Omodeo!)
Martedì sera sarò a Somma Lombardo a correre (anche se piove!), e voi?
Antonio

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: