SARA SARA! (Una storia fanta-reale)

 
La vacanza di Sara.
Spiaggia, mare, tramonti, riposo, allegria, luoghi nuovi da scoprire, ogni anno è la stessa speranza e la medesima delusione.
Il tempo delle vacanze si riduce ad un corri corri tra casa, mare, spese, cucina, qualche uscita, un gelato. Ti giri e già è finito. Si ritorna a casa! E’ quasi un sollievo.
Stamani, penultimo giorno abbiamo deciso mio marito ed io di concederci uno svago personale. Lui andrà finalmente a pesca con gli amici conosciuti al mare e tornerà nel pomeriggio ed io mi dedicherò alla corsa. Farò una bella corsetta lungo il litorale Toscano fermandomi solo al comando dei miei muscoli.
Maglietta calzoncini scarpette e via, è presto, ma il sole già riscalda la mia pelle non importa, mi sono incremata a dovere!
Parto da Marina dei Ronchi e cerco di star lontana dall’acqua per via delle scarpe. Vado spedita, arrivo di volata a Cinquale, ma le scarpette sulla spiaggia sono scomode, in barba ai consigli mi tolgo scarpe e calze ed inizio a correre sul bagnasciuga. Allora, sì ragazzi che si vola, tra acqua e sabbia non sento fatica….Achille “piè veloce” vieni a sfidarmi!
Corro felice, libera (se potessi togliermi anche maglietta e pantaloncini!) tra schizzi d’acqua, vociare di bimbi, richiami di voci vicine e lontane, ho la sensazione che l’orizzonte sia alla fine del mio percorso (eppure esso mi avvolge tutta ovunque giri lo sguardo).
Corro e cammino, talvolta c’è uno sbarramento e sono costretta a tuffarmi in acqua (meglio, i miei muscoli ne traggono giovamento). Cammino e corro, mi guardo intorno e noto che la Versilia è proprio bella, di qua il mare di là piccoli boschi ombrosi che piano piano risalgono sugli Appennini o meglio le Alpi Apuane. Il famoso marmo! Chissà perché mi vengono in mente Michelangelo, Bernini, Canova……sarà il caldo?
Mi fermo: guardo l’ora, guardo il mare e ciuff, sono nell’acqua! Che frescura! Che bello! Mi lascia andare un po’ con la risacca, bruun… bruun… bruuun, il mio corpo è massaggiato da mille manine invisibili, ventilato da mille sospiri lontani e profondi e il sapore forte e pungente del sole m’arriva sino alla gola, resterei qui fino alla comparsa delle stelle e della luna ma devo andare, ogni promessa è debito. Esco dall’acqua e riprendo a correre all’improvviso un cartello mi si para d’innanzi: Benvenuti a Torre del lago Puccini ( ! )
Guardo l’ora stavolta non l’orologio, sono passate tre ore e mezza, come farò a tornare indietro? Togliendo le digressioni marine ho impiegato due ore e tre quarti da Ronchi fino a dopo Viareggio per tornare devo calcolare almeno tre ore e mezzo, quattro, perché rifarle sulla spiaggia è impensabile (il sole è troppo forte), devo andare su strada.
Salgo sul litorale indosso calze e scarpette e ricomincio: cammino e corricchio, corricchio e cammino. Non c’è la farò, si farà troppo tardi per rientrare a Ronchi. Cosa fare? Telefono al marito pesce e gli rovino la giornata? Chiamo un’amica? (e chi a quest’ora? Sono tutte prese con pargoli, pargoletti….), prendo un autobus? Non ho un soldo ahimè!
Sara

 

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Sergio  On 25 agosto 2006 at 12:12

     
    Complimenti per questo sito molto vivo e pieno di corsa!!!!!
    Tanti saluti da Salerno dove sono tornato dopo diversi mesi a Budapest. Ho avuto un casino di cose da fare e non sono potuto passare prima…cmq ho continuato a correre. Un saluto a tutti quelli che partecipano a questo sito e complimenti…a proposito: ma come fai a mettere le foto così grandi negli interventi? A me escono piccole.
    A presto e buone corse a tutti.
     
    Sergio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: